martedì 22 novembre 2011

La fusione fredda di Rossi e Focardi


Il prof. Sergio Focardi, docente di Fisica all'Università di Bologna, non ha dubbi: l'E-Cat, cioè Energy catalyzer, funziona e potrebbe già oggi essere utilizzato per scaldare le nostre case consumando pochi grammi di nichel per mesi di produzione di calore.

Un'invenzione che potrebbe risolvere definitivamente il problema energetico del pianeta. Ma le perplessità sono molte.

3 commenti:

tia ha detto...

Buonasera.
Ilo materiale video girato dentro la fabbrica di Rossi a quando risale?
Grazie

Alberto ha detto...

Primi giorni di novembre.

Eliude Santana ha detto...

Perché la fusione fredda di Pons e Felishmann non ha funzionato!

Gli sperimentatori non riuscirono a ripetere la loro scoperta, perché non erano a conoscenza degli attributi magnetici che influenzavano l’esperimento [che si svolse in uno scantinato, con tutti i pannelli elettrici intorno]. Essi pensavano che fosse semplicemente chimica. Non lo era.
http://informaridendo.blogspot.it/2012/09/cari-scienziati-non-troverete-un.html